Home

Vinile e Rarità Audio

NOSTALGICO VINILE MENU

 

Universo Claudio Lolli

La leggenda Claudio Lolli

Claudio Lolli la Leggenda

Claudio Lolli e il Club Tenco, antenati e discendenti

Lettera a Claudio Lolli

Claudio Lolli, un amore eterno

Claudio Lolli date Concerti Partecipare

Leggenda Club Tenco

Amilcare Rambaldi e il suo Club Tenco

 

Amilcare Rambaldi e il suo Club Tenco

I dimenticati dal Club Tenco

Club Tenco anni 70

Club Tenco, arte e mestiere

 

Vi racconto di

Claudio Rocchi

Gianni Siviero

Bob Dylan

Mike Oldfield

Tom Waits

Uriah Heep

 

Nicchie d'Autore

Nicchie d'Autore

Angoli dove in pochi vanno a guardare

Video Cantautori

Video canzone d'autore  italiana mondiale

 

Raro Audio Rassegna Club Tenco anni 70

Ibs Musica

 

La Feltrinelli Libri

Servizi ed Utility

 

Malinconicoblues

Link e Banner

Mappa del sito

| Menu Video Playlist|

 

LA NUOVA CANZONE D'AUTORE ITALIANA
Gli angoli dove in pochi vanno a guardare
 
Una carrellata di artisti senza l'aura della celebrità. Chi più, chi meno,da tempo solcano il terreno di mine ormai disinnescate della canzone d'autore che, dopo i bagliori degli anni 70 e 80, sembra aver smarrito quel consenso popolare di cui godeva, determinato in gran parte da spinte politiche, sociali ed esistenziali che hanno decisamente segnato il passo rispetto a nuovi valori e tendenze che si sono insinuati tra la gente, anche in maniera subdola e strisciante, ora predominanti a tutto spiano.
 
Una restaurazione cominciata attorno alla metà degli anni '80 e che lentamente, spietatamente,  ha riportato in auge la musica come semplice intrattenimento, business, droga leggera che non ti faccia pensare, con la sola aberrante novità di aver creato un considerevole mercato di artisti "finti diversi" che vanno per la maggiore, ma invece dannatamente uguali nella vuota retorica che li contraddistingue, ma che comunque trovano ogni lasciapassare possibile ed immaginabile per catturare, ammaliare, vendere molti dischi. Oramai li troviamo un po' dappertutto, ciondolano con la loro corona d'alloro di fasulla diversità tra un Festival di Sanremo e Rassegne Tenco ampiamente profanate, almeno rispetto alle origini. In fondo tutti figli di Vasco, colui che possiamo considerare il capostipite e l'interprete più popolare di questo trucchetto nato per sostituire progressivamente la vera e ormai  scomoda canzone d'autore italiana con un bel biscottino colorato e pittoresco, ma inzuppato nel niente.
 
Al potere fa comodo così, e anche alle tasche di chi ci marcia sopra...
 
 
NELLE NICCHIE, ON THE BORDER, COMUNQUE CONTRO..
 

Pippo Pollina - E' già una certezza

Siamo  pronti a scommetterci, Pippo Pollina è ormai prossimo ad uscire dalla nicchia, il consenso e l'apprezzamento di cui gode sembrano consolidarsi ogni giorno di più. (Leggi tutto)

 

Parto Nuvole Pesanti - Una lunga storia alle spalle

Sicuramente non possono essere definiti nuovi volti della Canzone d'Autore Italiana, però...(Leggi tutto)

 

Andrea Papetti  - La nuova Canzone d'Autore

Per qualità, semplicità e onestà intellettuale, Andrea Papetti è una delle figure emergenti più accreditate a continuare la tradizione della storica canzone d'autore italiana. (Leggi tutto)

   
In questa sezione del sito noi andiamo a dare una rapida occhiata dove non c'è trucco e non c'è inganno, negli angoli in cui pochi vanno a guardare, accennando brevemente ad alcuni artisti che probabilmente non verranno mai baciati in fronte dal grande pubblico e che godono - chi più chi meno - di un consenso cosiddetto di nicchia. Li reputiamo degni eredi e continuatori della storica canzone d'autore italiana. Lo faremo senza recensire alcunché  in maniera pseudo-culturale-intellettuale-depistante con cui le belle parole costano poco e - ipoteticamente, molto ipoteticamente  - rendono molto. Vi sono siti e riviste specializzate più idonee a questi castelli che affondano nell'aria fritta...
 
Ne parleremo invece  brevemente, in maniera viscerale, del tutto emozionale e con estrema semplicità, come fossimo spettatori assiepati sotto a un ipotetico palco. Rimandiamo agli appositi siti per recensioni, biografie e critiche più complesse e accurate. Proporremo alcuni artisti, via via inserendone degli altri, alcuni in parte conosciuti e altri alla ricerca della giusta attenzione. Non potremo mai sostenere che siano i migliori che vi siano in circolazione, ma soltanto che ci piacciono per il loro modo di intendere e di creare Canzone d'Autore.
 
 

 
Rivogliamo Claudio Lolli al Club Tenco - Iscriviti